top of page

Volunteers

Public·4 Community Changers
Лучшие Рекомендации Профессионалов
Лучшие Рекомендации Профессионалов

Aumento indennità di accompagnamento a 780 euro

La nuova legge prevede un aumento dell'indennità di accompagnamento fino a 780 euro al mese per i disabili gravi. Scopri di più su questa importante novità.

Cari lettori, è giunto il momento di parlare di una notizia che fa saltare dalla sedia tutti gli amanti delle buone novità: l'aumento dell'indennità di accompagnamento a ben 780 euro! Ma non è tutto qui, perché questa volta la buona notizia è accompagnata anche da una spruzzata di ironia e motivazione dal sapore medico. Quindi se siete pronti ad apprendere i dettagli su questa fantastica novità, rimanete sintonizzati e preparatevi a leggere un post che vi farà sorridere tanto quanto vi farà riflettere!


LEGGI TUTTO












































tra cui disabili gravi e non autosufficienti, ovvero non essere in grado di svolgere le normali attività quotidiane senza assistenza;

- avere un reddito inferiore a 3 volte il valore dell'assegno sociale (circa 1.800 euro al mese).


L'aumento dell'indennità di accompagnamento


L'indennità di accompagnamento è stata aumentata da 516,46 euro a 780 euro al mese. Questo aumento è stato introdotto dalla Legge di Bilancio 2021 e ha come obiettivo quello di garantire un sostegno economico maggiore a coloro che hanno bisogno di assistenza continua e che affrontano spese elevate per l'acquisto di beni e servizi.


Come richiedere l'indennità di accompagnamento


Per richiedere l'indennità di accompagnamento è necessario presentare la domanda all'INPS. La domanda può essere presentata anche online attraverso il portale dell'INPS. È necessario allegare alla domanda la documentazione che attesta la disabilità o la non autosufficienza e il reddito del richiedente.


Conclusioni


L'aumento dell'indennità di accompagnamento a 780 euro al mese è una misura importante per garantire un sostegno economico adeguato a coloro che hanno bisogno di assistenza continua. Questa misura permetterà di migliorare la qualità della vita di molte persone che affrontano quotidianamente difficoltà legate alla loro condizione di disabilità o non autosufficienza. È importante che tutti coloro che hanno diritto all'indennità di accompagnamento ne facciano richiesta per poter usufruire di questo importante sostegno economico.,Aumento indennità di accompagnamento a 780 euro


Il Governo ha approvato l'aumento dell'indennità di accompagnamento a 780 euro al mese. Questa misura beneficerà circa 300mila persone, che potranno così avere un sostegno economico maggiore per le spese di assistenza.


Chi ha diritto all'indennità di accompagnamento


L'indennità di accompagnamento è una prestazione economica erogata dall'INPS a favore di coloro che hanno una disabilità grave o una condizione di non autosufficienza che impedisce loro di svolgere le normali attività quotidiane senza assistenza. Sono considerati non autosufficienti coloro che hanno una ridotta capacità lavorativa e di relazione sociale.


Quali sono i requisiti per accedere all'indennità di accompagnamento


Per poter accedere all'indennità di accompagnamento è necessario:


- avere un'invalidità civile pari o superiore al 100%;

- essere in condizione di non autosufficienza

Смотрите статьи по теме AUMENTO INDENNITÀ DI ACCOMPAGNAMENTO A 780 EURO: